Corsa in inverno: cosa fare quando manca la motivazione

Ein Mann läuft im Winter im Wald

 

di Tina di RunnersConnect

L’inverno si sa, non è il mese ideale per andare a correre. Spesso si esce di casa o si rientra dopo lavoro che è buio. Come si fa a mantenere alta la motivazione per andare a correre in pieno inverno?

Ein Mann läuft im Winter

Prima di tutto, facciamo una lista degli inconvenienti dell’inverno per i runner.  

Il freddo

Uno degli aspetti più problematici dell’inverno è il freddo, quello che ti entra nelle ossa. Non c’è sensazione peggiore di quella di perdere sensibilità alle dita dei piedi e delle mani. Nei primi momenti ti chiederai anche chi te lo abbia fatto fare e vorresti semplicemente fare dietro front e tornare a casa al riparo da quel brutto freddo, ma se riesci a andare avanti, ti ringrazierai.

Come ci si veste quindi per andare a correre? Il segreto sono gli strati! Vestiti per temperature fino a 10-15 gradi in meno a quelle reali. Superati i primi minuti di corsa, il corpo inizierà a riscaldarsi e sarà meno sensibile al freddo. Quando si corre all’aperto, il corpo devia il flusso sanguigno per raccogliere il calore e portarlo dalle estremità verso gli organi interni ed è per questo che le dita delle mani e dei piedi sono più suscettibili al freddo. È meglio indossare guanti e calze caldi piuttosto che rischiare di sentire freddo. 

Consiglio!

La maggior parte del calore viene dispersa attraverso la testa, quindi sarebbe meglio indossare una banda, una cuffia un un collo.

Una volta riscaldato il corpo, potresti pensare anche di togliere qualche strato per non rischiare di surriscaldarti troppo. Se il vento fresco ti crea dei problemi, indossa una giacca a vento e vestiti come preferisci sotto. 

Quali sono gli altri svantaggi dell’inverno oltre al freddo?

Il buio

Correre su un sentiero sterrato nel bel mezzo di una giornata soleggiata richiede molta meno motivazione che farlo durante una giornata fredda e buia, soprattutto in strade non illuminate.

Per non rischiare la vita…

…è bene usare indumenti o altri accessori per la corsa con bande catarifrangenti.

Per quelli più avventurosi che preferisco sentieri poco luminosi esistono persino delle torce da posizionare sulla fronte, che si trovano in tanti negozi per la corsa o anche online.

Quando ci si sta preparando a partecipare ad una competizione di corsa, è buona pratica svegliarsi presto per andare a correre così che il giorno della gara sarà più semplice svegliarsi presto senza preoccupazioni. 

Quando si corre in tarda serata però, si corre con la stanchezza accumulata durante tutto il giorno. Se il corpo si abitua a correre quando è già stanco dalla giornata, quando arriverà il giorno della gara sarà più forte e riposato del solito. 

Le corse invernali danno anche i cosiddetto Runner High, lo sballo del runner, perché essere riusciti ad affrontare il freddo dà molte più soddisfazioni che correre durante una giornata normale. Il fatto di sapere che riesci a fare delle cose per le quali non hai tanta motivazione, non solo aumenta la tua autostima ma ti permetterà di avere più determinazione quando arriverà il giorno della gara. 

Per quelli che si preparano ad una maratona per la primavera, se si segue un programma di preparazione in inverno, si arriverà di sicuro pronti in primavera e si apprezzeranno ancora di più le corse con la temperatura mite.  

Ein Mann läuft draußen im Winter

Correre con il telefono potrebbe avere i suoi vantaggi e svantaggi. Potrebbe essere utile se si vuole chiamare qualcuno in caso di pericolo ma potrebbe anche impedire di sentire le macchine in arrivo mentre si corre per esempio, o altri pericoli. 

Se si usano gli auricolari si dovrebbe tenere il volume della musica basso quanto basta per sentire i rumori che ci circondano. Quando si va a correre sarebbe meglio avvisare una persona vicina, per ragioni di sicurezza. 

Se invece ti piace correre solo con te e i tuoi pensieri, puoi usare la funzione vocale per registrare per esempio qualcosa che ti viene in mente in quel momento o puoi sempre portarti un piccolo notebook per prendere nota. 

Ti è mai capitato di andare a correre e di pensare a qualcosa che poi una volta a casa hai dimenticato? La corsa può davvero aiutare a liberarsi dallo stress quando si usa per fare ordine nei propri pensieri. 

E qualunque scusa o giustificazione userai per distoglierti dall’obiettivo di andare a correre, ricordarti che non rimpiangerai mai la corsa. Perché ci vogliono 7 minuti per fartela piacere ma i benefici che ti dà durano giorni e avrai sempre la soddisfazioni di chi si è avvicinato ancora di più al proprio obiettivo! 

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

adidas Runtastic Team

Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di adidas Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di adidas Runtastic Team »