Consigli per liberarsi definitivamente del grasso addominale

Woman working out

Tutti vogliamo liberarci della pancetta, che sia per motivi di salute,(1) per rientrare nei vecchi jeans che ci piacciono tanto o semplicemente per una questione estetica. Il problema è che liberarsi dei rotolini non è cosa semplice e che spesso, pur impegnandoci, l’approccio che usiamo non è quello giusto! Fare solo esercizi per addominali è la scelta giusta?

La verità su come scolpire gli addominali è che…

  • ridurre il grasso addominale richiede tempo e impegno continuo
  • dovresti concentrarti principalmente sull’alimentazione per accelerare la perdita di grasso, e focalizzarti sugli esercizi per scolpire gli addominali solo in un secondo momento

Non fissarti su questo inestetismo

Quando si vuole eliminare a tutti i costi il grasso addominale spesso si seguono diete drastiche o si fanno esercizi inutili, sperando di vedere il grasso sciogliersi in pochissimo tempo. Quando ci si rende conto che questo è un processo che richiede più tempo del previsto, spesso si perde la motivazione e si finisce per rinunciare.

sciogliere grasso addominale

Un approccio più concreto sarebbe quello di pensare al corpo per intero, perché in realtà non ci sono esercizi che aiutano ad eliminare le maniglie dell’amore in poco tempo. Migliorare lo stile di vita generale invece, aiuta a farci sentire più in forma e più felici e sarebbe meglio avere questo obiettivo, piuttosto che solo quello di eliminare i rotolini.

4 consigli per ridurre grasso addominale definitivamente

I seguenti consigli sono ordinati in base alla loro efficacia contro il grasso addominale. Ciò significa che se li integri nella tua routine uno alla volta iniziando dal numero 1, dovresti ottenere il massimo dei risultati.

1. Riduci le calorie (in modo moderato ma costante)

Mettere il corpo in modalità perdita di peso è l’unico modo in cui perderai il grasso addominale in eccesso in modo definitivo

Una perdita di peso sostenibile è basata su un deficit calorico moderato ma costante. Per sapere se stai osservando un deficit calorico moderato devi calcolare quante calorie bruci (calcolo del dispendio energetico giornaliero) e quante ne assumi quando mangi. Cerca di restare tra le 300-500 calorie al di sotto del tuo dispendio energetico giornaliero. Dai un’occhiata anche a questi consigli per iniziare il tuo percorso di dimagrimento.

C’è una dieta specifica consigliata per liberarsi definitivamente della pancetta?

No, ma se riesci a mantenere il deficit calorico giusto, non riducendo drasticamente le calorie, stai facendo tutto nel modo corretto. Pensa alla quantità minima di calorie che devi tagliare per poter vedere il risultato, non la quantità di calorie minimo che ti serve per vivere. Ecco un riepilogo di tutte le diete da seguire.

Ulteriori consigli per eliminare calorie e perdere grasso addominale:

2. Mangia più proteine e meno zuccheri

Le proteine sono i mattoncini del nostro corpo e sono estremamente importanti quando si cerca di di cambiare la composizione del proprio corpo, non solo quando si sta cercando di mettere su muscolatura. Le proteine favoriscono la perdita di peso e, mangiandone una quantità sufficiente, ci si assicura di non perdere massa muscolare. Inoltre, le proteine allungano il senso di sazietà, evitando quindi che si mangi più del dovuto. Ecco tutti i vantaggi e le proprietà delle proteine.

3. Lo zucchero: sabotatore della dieta

Lo zucchero si nasconde in tantissimi alimenti e quando consumiamo così tanti zuccheri raffinati, le nostre papille gustative diventano in qualche modo dipendenti. Se ti sei abituato al dessert dopo cena, lo vorrai sempre e molto probabilmente non ti basterà mangiare un frutto come la banana, nonostante sia ricca di zuccheri naturali. Una volta che avrai assaggiato il primo pezzo di un dolcetto, sarà molto più difficile fermarsi. Mantenere un deficit calorico diventa estremamente difficile in queste condizioni. Prova ad evitare gli zuccheri e i dolci per 30 giorni e guarda come cambia anche il tuo punto di vista sull’alimentazione.

Devi rinunciare per forza a tutti gli zuccheri per eliminare il grasso addominale?

Non necessariamente! Non si perde peso con queste decisioni estreme. Puoi mangiare un dessert di tanto in tanto sempre facendo attenzione alle porzioni e al deficit calorico costante.

4. Dormi di più

Quando si parla di perdita peso si sottovaluta spesso l’importanza del riposo. Potrai leggere tantissimi studi sui benefici del dormire ma niente sarà convincente quanto fare un esperimento su te stesso. Spesso non ci rendiamo conto di quanto carenza di sonno abbiamo e alle conseguenze che ne derivano come appetito, attacchi di fame, sbalzi d’umore e carenza di motivazione.

Cerca di fare del riposo la tua priorità per alcuni giorni e osserva come dormire bene influenza l’umore e gli attacchi di fame. Questo calcolatore di sonno ti può aiutare a scegliere l’ora giusta per svegliarsi in base ai cicli di sonno.

5. Adatta il tuo piano di allenamento

Anche se è l’ultimo dei consigli non è il meno importante. Allenarsi è importante per ottenere gli addominali, ma gli esercizi da soli non possono riparare i danni causati da un’alimentazione sbagliata.

Se non hai ancora un piano di allenamento, dovresti sceglierlo! Prova questo piano di 12 settimane con esercizi da fare a casa senza attrezzi.

Avere un piano di allenamento è necessario per ottenere risultati:

  • Il tuo piano di allenamento si basa solo su esercizi focalizzati sulla zona addominale? Fare solo questo tipo di esercizi non dovrebbe essere la tua priorità: fai esercizi per tutto il corpo e aggiungi esercizi per gli addominali se avanza tempo.
  • Ti alleni meno di 3 volte alla settimana? Cerca di allenarti almeno 3 volte alla settimana per ottenere risultati
  • Gli allenamenti non cambiano? Il tuo piano dovrebbe prevedere tanti tipi di esercizi così da non avere sempre la solita routine

Allenamento per addominali

  • Fai solo cardio? Includi anche allenamento della forza. Ti aiuterà a cambiare la composizione del tuo corpo più velocemente, ad aumentare la massa muscolare e a ridurre il grasso corporeo.
  • Il tuo piano ha pochi allenamenti ad alta intensità o ripetute? Prova gli allenamenti HIIT, Tabata e a intervalli per bruciare calorie.

Più domande avranno una risposta positiva, più il tuo piano sarà inefficiente al fine di perdere peso.

Takeaway

Gli esercizi con focus sui fianchi sono il modo migliore per ridurre il grasso addominale?

No, gli esercizi con focus gli addominali obliqui non andranno a bruciare il grasso che si è accumulato. Per eliminare il grasso è necessario mangiare con un regime di deficit calorico.

Gli esercizi per addominali, fanno la differenza sul grasso addominale?

Questi esercizi non accelerano la perdita di peso ma sono sicuramente utili al fine di scolpire gli addominali e aiutano anche a migliorare la postura. Oltre a questo, fare questo tipo di esercizi “riscopre” gli addominali. Alcune persone sentono solo lo stomaco: quando si impara a sentire gli addominali, si instaura un diverso rapporto con il proprio corpo e si fanno movimenti più efficienti.

Conclusione:

Cambia le tue abitudini alimentari, dormi a sufficienza e mangia proteine, limita gli attacchi di fame per le cose dolci e adatta il tuo piano di allenamento in base all’obiettivo. Se fai queste cose fondamentali, lo stile di vita inizia a cambiare nella giusta direzione. E se oltre a seguire questi consigli vuoi comunque aggiungere più esercizi per i tuoi addominali nella tua routine, puoi seguire questo allenamento:

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Julia Denner Julia è dietista e cuoca creativa e crede che il segreto di una vita equilibrata sia seguire una sana alimentazione e fare regolarmente esercizio fisico. Vedi tutti gli articoli di Julia Denner »

Leave a Reply