Train Like…You: una nuova sfida per più motivazione!

Descubre tu motivación con los retos Train like you

Ogni persona è diversa. Ognuno di noi ha la sua storia, anche quando si tratta di fitness. Non importa quale tipo di sport tu preferisca o quale sia la tua motivazione, l’importante è non paragonarsi agli altri e fare ciò che ci fa sentire bene, fisicamente e mentalmente.

train like you: gli obiettivi li scegli tu

La campagna è stata ideata per aiutarti a non perdere la motivazione e ad allenarti in base al tuo ritmo. Partecipa alla sfida Train Like an Athlete nelle app adidas Running e adidas Training e lasciati motivare dalla community per dare il massimo!

Non perderti i nostri allenamenti del momento, come Train like a runner, e i due nuovi workout guidati studiati apposta per mettere alla prova i tuoi limiti.

come posso partecipare alle sfide e agli allenamenti? 

Puoi iscriverti alle 3 diverse sfide dal 20 luglio al 23 agosto. Ecco come funziona: 

  1. Scarica le app adidas Trainingadidas Running sul tuo telefono. 
  2. Apri l’app adidas Running e vai alla sezione Community o adidas Training nella sezione Progressi
  3. Nella sezione dedicata alle sfide troverai “Train like an athlete”, “Train like a trail runner” e “Train like you”. Apri la sfida alla quale vuoi partecipare e clicca su “Partecipa alla sfida”. 
  4. Registra tutte le attività valide (le trovi nella descrizione della sfida) con le app adidas Training o adidas Running e scopri quanto sia bello allenarti al TUO ritmo. Approfitta dei nuovi allenamenti del momento, dei workout guidati o dei piani di allenamento per provare sempre qualcosa di nuovo!

Train Like You

Puoi trovare i workout guidati e gli allenamenti del momento nella sezione Allenamenti dell’app adidas Training.  

Hai bisogno di più motivazione per allenarti? Abbiamo parlato con tre atlete del gruppo adidas Runners Vienna che ci hanno raccontato cosa le spinge a dare il massimo e a fare del loro meglio durante gli allenamenti. Ecco le loro storie:

incontra le nostre atlete

1. Nasim 

Nasim ha riscoperto la sua forza ed è ambasciatrice della sfida Train Like

Quando entra nella stanza l’aria vibra intorno a lei. La sua energia e il suo entusiasmo sono palpabili mentre Nasim e sua sorella condividono con noi le loro storie, finendo una le frasi dell’altra e ammirando le reciproche imprese. Nasim è un membro del team adidas Runners Vienna e ambasciatrice adidas Runtastic. La sua più grande fonte di ispirazione e motivazione ad allenarsi è la sorella Sajeh, capitano adidas Runners.

Il suo motto: “Puoi ottenere ciò che vuoi se lo vuoi davvero”. Per tutta la vita, infatti, Nasim è sempre stata criticata, perché era diversa o perché esprimeva le sue opinioni. Le hanno detto spesso che non avevo il corpo giusto per la corsa. Ma invece di lasciarsi influenzare dalle opinioni altrui, ha sfruttato questi commenti a suo vantaggio per acquisire determinazione e diventare più forte. Nonostante qualche anno fa le sia stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto, Nasim non si è arresa e, ancora una volta, ha dimostrato il suo coraggio. Con l’aiuto della sorella, oggi tiene la malattia sotto controllo: ha cambiato la sua dieta e ha promesso a se stessa di continuare ad allenarsi per rimanere forte e in salute.

2. Cat

Cat si spinge sempre oltre i suoi limiti e fa parte della sfida Train Like

Cat è sempre stata piuttosto magra e fin dall’infanzia le è risultato difficile aumentare la sua massa muscolare. Molto spesso si sentiva invisibile, ignorata o inosservata e soffriva inoltre di problemi di autostima. A vent’anni ha scoperto la sua passione per la danza (hip hop, freestyle e house), che l’ha portata a New York. Più ballava, più conosceva il suo corpo, rendendosi conto di quanto fosse forte. La fiducia in se stessa di Cat è cresciuta insieme ai suoi muscoli.

Dopo aver sofferto di ernia del disco, Cat ha capito che doveva fare qualcosa in più del ballo per restare in forma. Così ha scoperto la corsa, che è diventata presto l’allenamento di base per la danza. Pratica anche lo yoga, che la aiuta a concentrarsi sulla respirazione.

Cat vuole motivare le altre donne a sentirsi più forti. “Anche se qualcuno ti dice che sei troppo debole o troppo magra, non lasciarti scoraggiare. Sei più forte di quanto pensi”.

3. Lolu

Lolu ha scoperto la motivazione per allenarsi

L’ultima atleta ad arrivare è Lolu, l’abbiamo sentita ridere ancor prima di vederla entrare. È una donna con la battuta sempre pronta, con i piedi per terra ed estremamente magnetica; è facile immaginarla sul palco con il suo gruppo di danza africana. Per lei la danza non è esercizio fisico. Ciò che ama del ballo è la scarica di adrenalina che nasce dai movimenti del corpo a ritmo di musica. È il modo perfetto per liberarsi dello stress dopo una giornata impegnativa.

Lolu non ha mai capito la passione di molte persone per la corsa fino a quando non ha partecipato al progetto Punch Runners insieme ad adidas Runners Vienna. Da lì in poi, le cose hanno preso una piega diversa.

Il suo obiettivo è quello di migliorare la sua forma fisica e la sua resistenza. Descrive ancora il suo rapporto con la corsa come un rapporto di amore e di odio, ma la community adidas Runners le dà il sostegno e la motivazione per andare avanti. ”L’abitudine di correre insieme in gruppo è ciò che mi motiva ad andare avanti!”.

Non importa da dove tu venga, quale sia il tuo aspetto o il tuo obiettivo. Una cosa è importante: non perdere la motivazione e concentrarsi sul proprio obiettivo personale. Allenati sempre con il sorriso perché, alla fine, le cose che si fanno meglio sono quelle nelle quali ci si diverte. Quindi esci fuori e allenati al TUO ritmo: Train Like…YOU!

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Julia Denner Come dietista, Julia lavora per ispirare gli altri a seguire una dieta sana ed equilibrata. Ama la cucina, le attività all'aperto, lo yoga e gli allenamenti di forza. Vedi tutti gli articoli di Julia Denner »