Corsa per perdere peso: così Christian ha perso 80 kg

Success story of Christian

Sette anni fa Christian non si sarebbe mai sognato di correre una maratona o di essere descritto da amici e conoscenti come un tipo atletico. Il percorso verso una vita più sana non è stato facile – ma Christian ce l’ha fatta, e ci racconta la sua storia di successo.  

“Mi sento molto meglio con il mio corpo”

Già da bambino ero in sovrappeso, e negli anni ho continuato ad aumentare di peso. Nel 2015 la bilancia segnava 180 kg. Mio figlio aveva 4 anni all’epoca, ed è stato lui che mi ha spinto a cambiare. Non volevo che si vergognasse di me. Anzi, volevo essere un modello da seguire. 

“I was out of breath after climbing just three stairs.” 

Per esperienza personale so che, quando si vuole perdere peso, iniziare è la cosa più difficile. Cambiare la mia alimentazione e allo stesso tempo integrare l’attività sportiva alla mia routine quotidiana sono state le sfide più grandi. I primi cambiamenti visibili – e soprattutto il nuovo atteggiamento positivo verso la vita – mi hanno incoraggiato a continuare. Per me lo sport è diventato qualcosa di cui non posso più fare a meno: non riesco a immaginare la mia vita senza attività fisica. Una delle soddisfazioni più grandi in questo percorso è aver partecipato a una corsa per bambini insieme a mio figlio, che ora ha otto anni.

“Tenersi in forma non è un obiettivo – è uno stile di vita”

Quando ho deciso di perdere peso, ho iniziato con delle passeggiate, aumentando gradualmente la velocità e la distanza. Con il tempo sono passato dalla camminata alla corsa. Fare movimento e vedere gli effetti positivi sulla mia salute mi hanno spinto a pormi obiettivi sempre più ambiziosi: 

  • Nel 2016 sono riuscito a correre 10 km di seguito. 
  • Un anno dopo ho completato la mia prima mezza maratona.
  • A settembre del 2019 ho realizzato un altro sogno: partecipare alla Maratona di Berlino.

Christian prima e dopo

“Il cambiamento comincia dentro di noi”

Se vuoi perdere peso, è molto importante circondarti di persone che ti supportino. Sono stato fortunato perché il mio cambiamento è stato accolto con molto entusiasmo. Qualcuno avrà pensato che non sarei cambiato per davvero, e invece sto dimostrando loro che una trasformazione è possibile e che vale la pena intraprenderla. Per me lo sport non è più un dovere, ma un divertimento. Ed è contagioso: molti amici e colleghi hanno iniziato a correre e mi chiedono consigli. 

“Credendo in se stessi, si possono fare grandi cose!”

La corsa ha cambiato la mia vita. Con 80 kg in meno sul groppone, oggi mi alleno regolarmente, alternando sessioni di forza e di resistenza. I consigli del blog e i piani di allenamento delle app adidas Training e adidas Running mi hanno aiutato a rimanere motivato. 

Sentire e vedere i progressi giorno dopo giorno è una sensazione incredibilmente appagante di cui non vorrei mai fare a meno. Tuttavia, ho anche imparato ad ascoltare il mio corpo e non solo le mie ambizioni. Un infortunio da sovraccarico mi ha fatto saltare una maratona in programma nel 2018: un piccolo incidente di percorso che mi ha insegnato a prestare attenzione ai segnali fisici, e a non arrendermi davanti alle difficoltà. 

Ho perso i primi 75 kg tra la primavera del 2015 e l’estate del 2016. Successivamente, ho raggiunto una fase di stallo che è durata fino alla primavera del 2020. A quel punto cominciato a riprendere peso, arrivando a 125 kg. Sono caduto anch’io vittima del famoso effetto yo-yo, innescato da un burnout dovuto allo stress. Avevo ripreso 20 kg. 

Sono riuscito a invertire la rotta nella primavera del 2021, perdendo non solo i 20 kg presi nell’ultimo anno, ma anche 5 kg in più. Ho perso quindi 80 kg in totale, arrivando al mio numero magico: 100 chilogrammi. 

Ora peso 100 kg e mi sento molto più sano e sicuro di me. Senza costanza e disciplina non ce l’avrei mai fatta.

Se sei all’inizio di un percorso di cambiamento, il mio consiglio è: comincia con calma, e non scoraggiarti! “Il miracolo non è riuscire, ma avere il coraggio di iniziare.” Il primo passo è sempre il più difficile, ma è anche il più importante. Solo chi osa cominciare può raggiungere il traguardo. 

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

adidas Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di adidas Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di adidas Runtastic Team »