Annotare i pasti: così ho perso 20 kg con l’app Balance

Michaela Success Story

Mangiare è una cosa che molti amano e non c’è nulla di strano in questo. Il problema è che a me piaceva mangiare cibi grassi, così tanto che sono arrivata a pesare 100 kg. Come pasticciera, avevo una passione sfrenata per i dolci che mi ha portato ad essere in sovrappeso sin da quando ero giovane. Anche lo stress al lavoro non ha contribuito, facendo aumentare la voglia di mangiare cibi grassi, fritti o dolci. Ma 100 kg erano davvero troppi e arrivata ad un certo punto mi sono detta: “Basta!”

Michaela prima e dopo

Neanche a farlo apposta, una mia amica mi ha chiesto di testare un prodotto che sarebbe uscito sul mercato di lì a poco: si trattava di un’app in cui si potevano registrare tutti i pasti della giornata e vedere la quantità di calorie assunte. All’inizio ero scettica, poi mi sono detta che non avevo niente da perdere così ho iniziato ad usare l’app Balance, ho inserito il mio peso attuale e quello che avrei voluto ottenere e ho ricevuto la quantità di calorie consigliate. L’app, inoltre, mi ha anche mostrato la ripartizione ideale di carboidrati, proteine e grassi in linea con il mio obiettivo.

Ho imparato ad ascoltare il mio corpo

Ho inserito tutti i pasti della giornata nell’app Balance e ho preso l’abitudine di registrarli non appena terminavo di mangiare e anche se all’inizio è stato un po’ difficile, è diventato quasi subito parte della mia routine. Le cose sono iniziate a cambiare quando mi sono resa conto di quello che introducevo nel mio corpo, portandomi automaticamente a mangiare in modo più sano e ad eliminare tutti gli snack poco sani che facevo tra un pasto e l’altro. Spesso era solo bombe di calorie, ma vuote, cioè prive di buoni nutrienti. 

L’app Balance è semplicissima da usare e mi ha aiutata a mangiare in modo più consapevole e facendomi conoscere le mie abitudini alimentari. Inoltre ho imparato ad ascoltare il mio corpo e ho riscoperto le mie sensazioni di fame. La cosa più utile è che l’app ti dice di quante calorie avresti bisogno e quali stai assumendo.

L’alimentazione è tutto (o quasi) per la perdita di peso

Non ho solo registrato ogni singolo pasto della giornata, ma ho anche utilizzato il piano nutrizionale “Dimagrisci”, con il quale ho scoperto quali alimenti dovevo mangiare e quali invece dovevo assolutamente evitare, compresa una lista della spesa portatile. La cosa più interessante è che non mi sentivo mai affamata, ma anzi, sempre sazia ed energica. Probabilmente invece che mangiare meno, stavo semplicemente mangiando più sano. A parte questo, devo ammettere che non stavo facendo molta attività sportiva e questo mi ha dimostrato che nella perdita di peso, l’alimentazione gioca un ruolo molto più importante rispetto all’attività fisica.

Nel giro di sei mesi ho perso più di 20 kg registrando i miei pasti e posso dire che l’app mi è stata davvero di grande aiuto perché mi ha dato la motivazione giusta. È una grande soddisfazione vedere il peso diminuire, lentamente ma in modo costante, senza nemmeno fare una dieta vera e propria. Sono davvero contenta di aver avuto questa possibilità di provare l’app in anticipo. 

Oggi mi sento bene e posso rientrare nelle taglie 38 e 40, invece che la 46. Fare shopping era diventato frustrante perché la mia taglia non esisteva quasi mai. Adesso invece è molto più semplice.

Mi sento pronta a tutto

Ho perso chili e ho guadagnato più autostima. Un anno fa, ho deciso di aprire la mia azienda e anche questo traguardo che ho raggiunto con Balance mi ha aiutata a credere di più in me stessa.

Qualche mese fa ho iniziato a correre. Mi piacerebbe perdere altri 5 kg e credo di essere sulla buona strada. Vorrei incoraggiare tutti ad usare l’app Balance, perché l’unica cosa che avete da perdere sono i chili di troppo.

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di Runtastic Team »

Leave a Reply