Tecnica di corsa: 5 esercizi pratici ed efficaci per migliorarla

Una buona tecnica di corsa per alcuni può essere naturale, ma è sempre possibile acquisirla, per chi è alle prime armi, o migliorarla nel tempo, per i più esperti. Una buona tecnica è tutto quello che rende le corse più veloci e più efficaci e che riduce il rischio di subire gli infortuni. Come? Con questi 5 esercizi pratici da fare nella fase di riscaldamento.

5 esercizi che puoi fare da subito:

1. High Knees

Con questi esercizi si portano le ginocchia in alto e si sviluppa una falcata più ampia e quindi una corsa più veloce. Non è necessario ricoprire una lunga distanza, bastano dai 30 ai 50 metri. In questo tipo di esercizio lavorano anche le braccia: quando il ginocchio si solleva, si fanno oscillare le braccia e si sposta in avanti il braccio opposto al ginocchio in alto, cercando di eseguire il movimento rapidamente.

2. Butt Kicks

Con questi esercizi, il muscolo della coscia lavorerà al massimo e svilupperà una falcata più ampia e più veloce. Si fanno dei piccoli passi, quasi come una corsa sul posto, e si solleva il piede verso i glutei. Se si riesce a toccarli, ancora meglio. Si dovrebbe percorrere una breve distanza, dai 30 ai 50 metri e le gambe dovrebbero essere alternate velocemente.

3. Strides

Con questo esercizio si migliora sia la tecnica che la velocità di corsa. Su una distanza di 100 metri, si inizia con un po’ di jogging e si accelera approssimativamente al 95% della velocità massima negli ultimi 10 metri. Pronti, partenza, via! 

4. A-Skip & B-Skip

A-Skip

Con questo esercizio (visibile dal secondo 0.30), si rinforzano i muscoli delle gambe e nel mentre si migliora il sollevamento delle ginocchia e l’appoggio del piede. Si esegue facendo un piccolo saltello e portando un ginocchio in alto, lasciando una gamba tesa e assicurandosi di appoggiare con la parte centrale o anteriore del piede. Non bisogna inoltre dimenticarsi di muovere anche le braccia. Entrambi i piedi dovrebbero appoggiare al suolo contemporaneamente e l’esercizio va eseguito per circa 30-50 metri.

B-Skip

Questo secondo esercizio è simile al primo ma invece di portare solo il ginocchio in alto, si effettua anche un calcio in avanti e si riporta in basso facendo poggiare i piedi al suolo contemporaneamente.

5. Carioca

Questo esercizio consiste di tantissimi movimenti di torsione del busto ma aiuterà anche a migliorare la velocità dei passi. Si inizia portando il piede destro davanti a quello sinistro, ruotando i fianchi a sinistra. Quando si porta il piede sinistro davanti a quello destro, si ruotano i fianchi a destra. Il movimento deve avvenire in modo fluido e seguendo una linea orizzontale. Anche le braccia devono seguire il movimento e l’esercizio va svolto per circa 50 metri.

Adesso è il momento di mettere in pratica tutti questi esercizi. Non serve tanto tempo ma possono migliorare di gran lunga la tecnica di corsa. Per vedere dei miglioramenti concreti, sarebbe necessario eseguire gli esercizi 2 o 3 volte alla settimana e combinarli come meglio si crede per creare la propria routine.

 

Runtastic Download Banner

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di Runtastic Team »

Leave a Reply