Fitness e motivazione: come ho riscoperto l’amore per lo sport

Conseguir resultados con motivación

 di Monika Dauterive

People and Culture Manager di Runtastic

Ho sempre avuto un rapporto complicato con lo sport. Ci sono stati momenti in cui sono stata molto sportiva, ed altri in cui non mi sono mossa affatto. Fasi in cui mi piaceva l’attività fisica, ed altre in cui dovevo sforzarmi per andare a fare anche solo una passeggiata. Tempi in cui mi piacevano di più gli sport di squadra, e periodi in cui preferivo allenarmi da sola. Insomma, l’esercizio fisico ha sempre fatto parte della mia vita, a tratti come amico e a tratti come un peso.

Nel 2017, la mia motivazione crollò in seguito a uno strappo del legamento crociato anteriore. Nel giro di pochi mesi aumentai di peso ed ero parecchio fuori forma, scendendo a un livello che non avevo mai sperimentato prima. E mentre finalmente avevo iniziato ad apprezzare e ad amare il mio corpo, in quel momento mi sentivo tutt’altro che in forma.

Motivazione come chiave del successo

come sono rimasta motivata

Dopo una pausa di sei mesi da qualsiasi tipo di esercizio, ho ricominciato a correre nel gennaio 2018. Il mio ritmo era circa 8:00 min/km e non ero in grado di fare più di due o tre chilometri.

Volevo ricominciare facendo tre sessioni di attività fisica alla settimana, e così ho iniziato il piano Trasformazione della nostra app adidas Training. Stare dietro al programma non era facile, ed ero soddisfatta se ne finivo due a settimana. Per chiarire, mi ci sono volute circa 20 settimane per finire un piano di allenamento che ne prevedeva 12.

Sono il mio giudice più severo, e per questo che mi sono rivolta a un social network, anche per acquistare più fiducia in me stessa. Ogni volta che pubblicavo una corsa o un allenamento nella sezione notizie dell’app, ricevevo commenti e incitazioni positive dai miei amici; ogni volta che mi scoraggiavo, qualcuno si prendeva il tempo per sostenermi ad andare avanti. Ogni volta che partecipavo a un allenamento di gruppo o a una corsa, il batti il cinque alla fine mi faceva sentire orgogliosa di non aver mollato e mi dava una botta di motivazione.

“Sono il mio giudice più severo.”

RECUPERANDO LA MIA FORMA

Dopo 8 mesi la mia vita subì un cambio improvviso, quando io e mio marito decidemmo di separarci. Per la successiva metà dell’anno la mia routine di lavoro e di vita era tutt’altro che equilibrata: dormivo a malapena, uscivo a fare festa e la mia dieta era… beh… inesistente. Persi peso piuttosto velocemente (ma non nel modo giusto) e il mio ritmo di corsa divenne pazzesco (per i miei standard). Mi sentivo debole, stanca e avevo perso le forme che avevo in precedenza.

Decisi di darci un taglio e ritrovare motivazioni, così ricominciai ad allenarmi, notando come le mie braccia diventavano sempre più sode, il mio sedere più pieno, le mie cosce più forti e la mia vita più stretta. Aumentai i miei allenamenti fino a tre o quattro volte a settimana; a volte andando a correre e facendo allenamenti di forza nello stesso giorno. Vedere i frutti del mio lavoro è stato, è e sarà sempre gratificante.

Il fitness aiuta a farti sentire bene

Amo come mi sento ora 

Anche se nei mesi successivi ho ripreso peso (un po’ di peccati di gola, adoro i dolci!), mi sono sentita alla grande. E mi sento ancora così. Io e la mia bilancia ora abbiamo un rapporto amichevole, e non mi spavento per i piccoli cambiamenti di peso. Di solito, quando mi vedo allo specchio o guardo le mie foto, mi piaccio esattamente così come sono.

Generalmente non sono pigra, anche se a volte la tentazione di saltare qualche giorno di allenamento è forte. Più lunga è la pausa, più difficile è riprendere e ritrovare la motivazione. A volte mi sento davvero frustrata a correre più lentamente della settimana precedente o a non riuscire a fare tutte le flessioni che pensavo di poter fare.

“È frustrante perdere i muscoli molto più velocemente di quanto ci abbia messo per metterli su; questo è ciò che mi fa andare avanti. ” 

Finalmente ho raggiunto una fase in cui il mio corpo può recuperare molto più velocemente dopo una pausa, e dove, di fatto, mi manca l’allenamento dopo un giorno o due di stop. Mi piace godermi l’aria fresca durante le mie corse al lago, e mi piace sudare dopo una faticosa serie di burpee. Amo il fatto di poter ancora sollevare facilmente i miei figli e di poter camminare per ore senza sentirmi stanca. Finalmente mi sento potente, sana e felice con il mio corpo!

Su Monika 

Monika is telling her success story

Monika è una componente del team di risorse umane di Runtastic HR è una convinta ambasciatrice delle idee e dei valori dell’azienda. Ai suoi figli insegna a non prendersi troppo sul serio e a vivere felici.

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

adidas Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di adidas Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di adidas Runtastic Team »