Non dimagrisci? Quello che mangi non è l’unica cosa che conta

Eine Frau betrachtet sich im Spiegel

Stai attento a quello che mangi (e anche a quanto), ti alleni regolarmente e riesci anche a fare i 10.000 passi al giorno consigliati, ma l’ago della bilancia non si muove. Come mai? Abbiamo trovato 6 motivi che potrebbero essere la causa.

Donna che controlla gli addominali allo specchio

1. Bevi troppo

E non stiamo parlando di acqua: succhi di frutta, bibite zuccherate e smoothie contengono un’alta dose di fruttosio e non dovrebbero essere bevute spesso, solo per placare la sete. Per non parlare dell’alcol e delle calorie che contiene: 1 grammo infatti, contiene le stesse calorie contenute in 1 grammo di grasso, ossia 9. Il consumo di grassi è necessario per il corpo, ma devono essere di alta qualità perché danno un senso di sazietà duraturo, mentre l’alcol apporta solo calorie vuote, senza nutrienti.  

2. Mangi troppo dopo l’allenamento

Hai appena fatto un allenamento intenso di 25 minuti e hai bruciato un sacco di calorie? Bene, ma non approfittarne! Non le devi reintegrare subito mangiando appena finisci. Mangia normalmente altrimenti vanificherai gli sforzi fatti durante l’allenamento.

Donna che mangia cioccolato

3. Mangi davanti alla tv

Evita di mangiare davanti alla TV perché chi non dedica molta attenzione a quello che mangia, tende ad assumere più calorie. Cerca di mangiare lentamente, masticando bene e concentrandoti su quello che mangi.

4. Dormi poco

Se dormi meno di 7 ore a notte, aumenterà la produzione dell’ormone che stimola l’appetito, la grelina. E non finisce qui: non avrai solo fame, ma una vera e propria voglia di mangiare cose poco sane come pizza, burger e patatine.

Uomo che dorme a pancia in giù

5. Sei sotto stress

Lo stress influisce su ormoni e peso. Impara a rilassarti sia al lavoro che nella vita privata, altrimenti avrai spesso attacchi di fame e voglia di mangiare dolci o carboidrati semplici, come la pasta. Ci sono tanti modi per liberarsi dallo stress: fare una corsa, andare a yoga, fare un bagno con bolle di sapone o trascorrere una serata con gli amici.  

6. Non vari gli allenamenti

La quantità degli allenamenti non è quello che conta. La qualità, e soprattutto la varietà, è altrettanto importante. Il corpo si abitua facilmente agli stimoli fisici e ad un certo punto non ci saranno più miglioramenti. Cerca sempre di tenerti motivato e di fare cose diverse, di allenarti con amici e di provare nuovi sport così da bruciare sempre più calorie.

Scarica la nostra app Results e prova la nuova funzione Workout Creator, con cui puoi scegliere tu che muscoli allenare e anche per quanto tempo.

Pensi che il tuo problema sia uno di questi motivi? Allora è il momento di fare qualche cambiamento. Non perdere altro tempo!

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Julia Denner Julia è dietista e cuoca creativa e crede che il segreto di una vita equilibrata sia seguire una sana alimentazione e fare regolarmente esercizio fisico. Vedi tutti gli articoli di Julia Denner »

Leave a Reply