Run for the Oceans – aiuta a mettere fine all’inquinamento da plastica

Run for the oceans

Combatti per proteggere gli oceani nel 2022

Dall’increspatura iniziale creata quando ha esordito nel 2017, Run For The Oceans si è evoluta in un’onda travolgente fatta di atlete e atleti consapevoli, desiderosi di prendere l’iniziativa contro l’inquinamento da plastica degli oceani.

Quest’anno, riproporremo la sfida che consente di mettersi in moto e contribuire a ridurre i rifiuti plastici. Run For The Oceans 2022 comincerà il 9 maggio.

Run For The Oceans 2021: l’unione fa la forza

Nel 2021, la community adidas Running ha dato vita alla quarta edizione di Run For The Oceans. Dal 28 maggio all’8 giugno, 5 milioni di utenti si sono messi in moto per combattere l’inquinamento da plastica.

Tutti insieme, abbiamo raggiunto l’obiettivo di proteggere, facendo sport, una delle principali fonti di vita: gli oceani. Abbiamo dimostrato che niente è impossibile.

Persone da ogni parte del pianeta hanno tracciato le loro attività fisiche sulla nostra app. Per ogni chilometro percorso, adidas e Parley for the Oceans si sono impegnate a raccogliere l’equivalente in peso di 10 bottiglie di plastica da spiagge, isole, e comunità costiere, fino a un massimo di 250.000 chili.

Ecco com’è andata…

5,045,968 runner da ogni angolo del globo

…hanno percorso 56,123,178 chilometri…

…che si sono tradotti in 250.000 chili di rifiuti plastici raccolti da spiagge e comunità costiere.

È più del peso di una balenottera azzurra!

Runner in riva al mare controlla lo smartphone

Perché il tuo contributo conta

Ripercorri con noi quell’incredibile viaggio che è stato Run For The Oceans 2021:

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

Ein Beitrag geteilt von adidas Runtastic (@adidasruntastic)

Dal 2015, adidas lavora con Parley for the Oceans, un’organizzazione non profit che si occupa di spiagge e aree costiere, sensibilizzando le persone sulla minaccia che la plastica rappresenta per la biodiversità.

L’inquinamento da plastica è un problema enorme: se raggiungono le acque, i rifiuti plastici, non biodegradabili, mettono in pericolo la fauna marina, gli uccelli, e la qualità dell’acqua – un problema che riguarda direttamente gli esseri umani.

runner corrono sul lungomare al tramonto

I prossimi passi: Run for the oceans 2022

Scarica l’app adidas Running per non perdere l’occasione di iscriverti a Run For The Oceans 2022 a partire dal prossimo 9 maggio.

Sul nostro blog trovi suggerimenti utili per evitare il più possibile la plastica nella vita quotidiana, e scopri quali ostacoli ha dovuto affrontare un collega a Runtastic quando ha provato a vivere 5 giorni senza plastica a New York

VALUTA QUESTO ARTICOLO

adidas Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di adidas Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di adidas Runtastic Team »