5 giorni a New York senza plastica: il mio esperimento

di Chris Thaller,
Head of Creative Projects, Runtastic

Perché evitare il consumo di plastica è diventato così importante oggi?

  • La plastica è ovunque: ogni minuto vengono acquistate 1 milione di bottiglie di plastica in tutto il mondo. Se si contano anche le buste e gli imballaggi di plastica che vengono usati e gettati, si può avere un’idea di quanti rifiuti di plastica si producono al giorno.
  • La plastica non scompare: si scompone in piccolissime parti chiamate microplastiche, che raggiungono le acque sotterranee e quelle degli oceani, dove vengono mangiate dai pesci.
  • La plastica raggiunge anche i nostri corpi: quando mangiamo il pesce, finiamo per mangiarci la plastica che noi stessi abbiamo comprato!

Purtroppo molte persone non vedono la gravità del problema ed è ora di fare qualcosa per rendere tutti consapevoli del problema che dobbiamo risolvere!

Lots of plastic bottles on a beach

Ecco perché ho deciso di raccontare il mio esperimento: fare a meno della plastica nella vita di tutti i giorni.

Curiosità…

Da quando ho iniziato ad evitare gli alimenti imballati nella plastica, ho perso anche qualche chilo. In passato mi piaceva guardare le partite di calcio, seduto sul divano a mangiare patatine. Avete mai provato a cercare in negozio delle patatine che non siano imballate nella plastica? Buona fortuna!

LA MIA STORIA PLASTICA DETOX

Tutto è iniziato sul mio volo per New York.

Stavo andando a New York per l’ultimo evento live in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani organizzato da adidas X Parley Run for the Oceans per creare più consapevolezza sugli effetti inquinanti della plastica nel mare!

“Il suo pasto, signore?”, mi ha chiesto l’assistente di volo. E da quel momento tutta la mia esperienza a New York avrebbe preso un’altra piega!

Dopo aver finito di mangiare mi sono reso conto delle quantità di plastica che avevo prodotto.

Non stavo andando a New York proprio per raggiungere l’obiettivo opposto? Il mio piano non era quello di indurre le persone ad evitare il consumo di plastica?

In quel momento ho deciso di lanciare a me stesso una nuova sfida.

Per tutto il tempo trascorso a New York non avrei dovuto comprare assolutamente niente che fosse contenuto nella plastica. La sfida era iniziata!

GIORNO 1 – IL CAFFÈ TAKE-AWAY

La nostra prima riunione a New York era programmata piuttosto presto e abbiamo deciso di prendere un caffè d’asporto nella caffetteria all’angolo!

Avevo dimenticato di portare la tazza riutilizzabile da casa.

Potevo ancora prendermi un caffè, magari eliminando il coperchio di plastica?

Le tazze d’asporto sono davvero riciclabili?

Anche se le tazze per il caffè d’asporto sono tecnicamente riciclabili, di fatto non lo sono. Sono fatte di carta ma sono comunque rivestite di polietilene, per renderle impermeabili!

Soluzione per la mia sfida numero 1? Niente caffè! Nel pomeriggio ho comprato una tazza di bamboo così per tutto il resto del viaggio sarei stato a posto!

GIORNO 2 – LE MONTAGNE DI PLASTICA

Volevo fare una corsa di  prima mattina e sulla via per il Central Park sono rimasto scioccato da quello che ho visto!

Plastica ovunque.

E più mi guardavo intorno e più vedevo la plastica che mi circondava.

Sapevo che prima o poi qualcuno sarebbe venuto a prendersela ma dove sarebbe finita?

Plastica nelle strade di New York

GIORNO 3 – LA BOTTIGLIA D’ACQUA

Il terzo giorno era riservato per visitare la città e dopo 3 ore ho deciso di fare la pausa pranzo.

Ero in cerca di un ristorante che offrisse pasti sani e dopo aver visto oltre 25 ristoranti che servivano solo pasti contenuti nella plastica stavo per rinunciarci quando ho trovato un ristorante che serviva i propri piatti avvolti nella carta o in piatti di legno! Esattamente il posto che stavo cercando!

Così ho chiesto gentilmente al cameriere se potessi riempire la mia bottiglia di alluminio con acqua di rubinetto…

…e con grande disappunto, mi ha detto che poteva darmi dell’acqua del rubinetto solo in un bicchiere di plastica, per motivi igienici! O così o niente!

Sembra uno scherzo vero? Invece non lo era!

bottiglia di alluminio e pranzo

ULTIMO GIORNO – DI NUOVO IN AEREO

L’ultimo giorno del viaggio era arrivato ed ero particolarmente soddisfatto perché ero riuscito ad evitare il consumo di plastica per tutto il viaggio. Ultimo step: il volo di rientro verso l’Austria!

Quando l’assistente di volo mi ha chiesto se volessi mangiare, ho rifiutato questa volta!

Avevo portato con me il mio panino vegetariano involto nella carta e l’acqua nella mia bottiglia di alluminio e anche 2 mele come dessert. Quindi è possibile mangiare sano anche durante i viaggi di lavoro!

Missione completa: 5 giorni senza plastica! Ma non sarebbe finito tutto qui! 

A CASA – LA SFIDA CONTINUA

Dal mio viaggio a New York evito di comprare plastica monouso il più possibile:

  • Non ho più comprato bottiglie di plastica negli ultimi due anni
  • Riuso sempre la mia tazza del caffè, la mia bottiglia di alluminio e ho sempre con me una busta di cotone per la spesa
  • Porto persino i miei contenitori quando vado a prendere la cena dal mio ristorante vietnamita preferito.

Devo ammettere che c’è ancora tanta plastica nella mia vita ma come diciamo anche noi, ogni singolo passo conta e se tutti facciamo dei piccoli passi ma nella giusta direzione, raggiungeremo i nostri obiettivi!

5 LEZIONI IMPARATE DURANTE QUESTO ESPERIMENTO

  1. Troverai sempre alternative senza plastica. Ci vorrà solo del tempo.
  2. Risparmi soldi perché compri meno.
  3. Dimagrisci perché mangi meno.
  4. Stai meglio, perché è bello fare una cosa buona.
  5. Ti abitui in fretta ad una vita senza plastica e cambi le tue abitudini di acquisto.

Ma la cosa più importante è che ci si sente davvero bene nel sapere di fare una cosa che farà del bene a tutto il pianeta!

 

 

 

 

 

Salviamo gli oceani insieme! Partecipa adesso alla sfida digitale nell’app Runtastic.

 

 

 

***

RATE THIS ARTICLE NOW

Runtastic Team
Runtastic TeamAre you looking to lose some weight, get more active or improve your sleep? The Runtastic Team gives you useful tips and inspiration to reach your personal goals.View all posts by Runtastic Team »

 

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Runtastic Team Vuoi fare più movimento, dimagrire e migliorare il tuo riposo? Il team di Runtastic ha dei consigli da darti per raggiungere i tuoi obiettivi. Vedi tutti gli articoli di Runtastic Team »

Leave a Reply