Come lo sport aiuta a combattere lo stress

All’improvviso ti senti così: vuoi solo raggomitolarti su te stesso. La sensazione arriva come un’ondata e ci fa sentire soli e senza risorse. La spossatezza ci colpisce e – nel peggiore dei casi – può trasformarsi in un crollo fisico e psicologico.

Ci siamo trovati tutti in situazioni simili, e ci chiediamo sempre: avrei potuto accorgermene prima che peggiorasse? Cosa avrei potuto fare per prevenire? Come posso affrontare le giornate particolarmente stressanti?

Gli esperti concordano sul fatto che l’esercizio fisico sia fondamentale per avere successo.

Chi si allena regolarmente riduce lo stress, migliora l’umore e stimola la salute mentale.

Da dove arriva lo stress?

Stress al lavoro, in famiglia o nel tempo libero – ci sono varie ragioni per cui il corpo e la mente reagiscono allo stress. Ma dal momento che ognuno di noi è diverso, anche i fattori di stress sono percepiti in modo diverso. Ecco perché alcune situazioni possono essere una minaccia per qualcuno, mentre altri le considerano situazioni positive o benefiche che li spingono a fare meglio. In questo caso parliamo di eustress, ovvero la risposta cognitiva positiva allo stress.

Nella corteccia prefrontale…

…vengono immagazzinate, analizzate e processate le informazioni che apprendiamo. Quando il cervello assorbe troppe informazioni, non è in grado di processarle. Questo porta a un senso di sovraccarico e a diversi disturbi da stress che possono avere un impatto negativo sulla salute. (1)

Quando lo stress è frequente o costante, ma il nostro corpo non è in grado di gestirlo, viene percepito come negativo e vengono rilasciati gli ormoni dello stress (adrenalina, noradrenalina e cortisolo), che rendono il corpo più efficiente per un breve periodo. Il corpo si prepara a “combattere o scappare” (come i nostri antenati dovevano fuggire davanti agli animali selvatici). Vogliamo sopravvivere e ciò significa scappare dalle situazioni pericolose.

Riduci lo stress con l’esercizio fisico

La più antica reazione fisica – correre – aiuta ancora oggi corpo e mente a ritrovare l’equilibrio.

L’esercizio fisico e lo sport

…sono controllati dalla corteccia motoria del cervello. Quando ti muovi, quest’area viene attivata, richiedendo la maggior parte delle risorse. Il risultato è che la corteccia prefrontale, che controlla le nostre risposte emotive allo stress, non ha risorse a sufficienza. Così, il suo livello di attività diminuisce e lo stress è ridotto.

Cosa dovresti considerare quando fai sport per ridurre lo stress?

Fare sport è un ottimo modo per ridurre lo stress. Quando ti muovi il corpo produce endorfine, che migliorano il tuo umore. Tuttavia, considera che spingersi troppo oltre i propri limiti in situazioni stressanti potrebbe essere controproducente per la salute e aumentare i tuoi livelli di stress. Fai allenamenti brevi, intervallati da corse leggere o sessioni di nuoto per recuperare. Ultimo ma non meno importante: pratica uno sport che ti diverta e non ti pesi.

Qual è l’attività migliore per ridurre lo stress?

Ci sono opinioni divergenti:

  • Molti esperti consigliano la corsa, perché è una delle prime attività che impariamo. La cosa importante in questo caso è rimanere nella fase aerobica (il respiro accelera, ma non rimani senza fiato) per evitare di sottoporre il corpo a uno sforzo troppo intenso.
  • Oltre agli sport di resistenza, camminare regolarmente aiuta a ridurre lo stress.
  • Lo yoga è un altro modo efficace. Concentrandoti sulla respirazione, entri in uno stato meditativo
  • Gli sport di squadra, come il calcio o la pallavolo, hanno il vantaggio della socializzazione, un importante fattore che aiuta ad aumentare l’autostima e abbassare allo stesso tempo i livelli di stress.
  • L’autodifesa riesce a sviluppare la padronanza del proprio corpo, migliorando equilibrio e coordinazione.
  • L’arrampicata è un’altra ottima opzione, poichè sviluppa la concentrazione e ti fa provare una sensazione di libertà.

Consiglio per la salute:

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia di fare 150 minuti di attività fisica a settimana.(4)

Ricapitolando:

È importante che lo sport che scegli ti piaccia e ti faccia sentire bene. Non c’è alcun vantaggio nella scelta di un’attività o piano di allenamento che provochi ancora più stress o senso di competizione. Il segreto è capire ciò che va meglio per te. I tuoi amici possono correre 10 km per rilassarsi – ma ciò non significa che è quello di cui il tuo corpo ha bisogno.

Vuoi iniziare ad allenarti ma hai bisogno di motivazione? Scarica l’app adidas Training e partecipa alle sfide!

***

VALUTA QUESTO ARTICOLO

Tina Sturm-Ornezeder

Tina adora scrivere, è molto curiosa ed è sempre alla ricerca di nuove tendenze. Le piace anche praticare yoga e il suo frutto preferito è l'avocado. Vedi tutti gli articoli di Tina Sturm-Ornezeder »