Cookies help us deliver and optimize our services. By continuing to use our services, you agree to our cookie policy.

La Torre di Cavallirio 18.15 km Mountain Biking

01:32:56

Estimated Duration

11.24 km/h

Avg. Speed

2

Athletes

6

Activities

Location

-

Elevation

500 m/498 m

Estimated Calories burned

829 kcal

Description

Una zona mai esplorata quella di oggi, che ha riservato una piacevolissima e inaspettata sorpresa: la Torre di Cavallirio con un panorama stupendo. Confesso! Non avevo mai sentito parlare della Torre di Cavallirio, antico rudere coperto dalla vegetazione e quindi nascosto ad ogni ricerca ed esplorazione del territorio, in fin dei conti i tesori sono sempre ben custoditi e protetti. La giornata di oggi era iniziata con l'obbiettivo di esplorare nuovi percorsi nei dintorni di Maggiora, complice anche la splendida giornata di sole e caldo odierna. Parto quindi da Grignasco e salgo dalla...

Read more.

Una zona mai esplorata quella di oggi, che ha riservato una piacevolissima e inaspettata sorpresa: la Torre di Cavallirio con un panorama stupendo. Confesso! Non avevo mai sentito parlare della Torre di Cavallirio, antico rudere coperto dalla vegetazione e quindi nascosto ad ogni ricerca ed esplorazione del territorio, in fin dei conti i tesori sono sempre ben custoditi e protetti. La giornata di oggi era iniziata con l'obbiettivo di esplorare nuovi percorsi nei dintorni di Maggiora, complice anche la splendida giornata di sole e caldo odierna. Parto quindi da Grignasco e salgo dalla Traversagna in direzione di Boca. Dopo lo scollinamento prendo subito a dx evitando l'asfalto e prendendo un bello sterrato in dolce salita (Casa Finazzi) con alla sommità della collina una bella villa di colore rosa. Sono nelle vigne di Boca e inizio a scendere, incontrando poco più avanti una stradina acciottolata, alla fine della quale prendo a dx continuando a pedalare tranquillamente nelle vigne di questo bel territorio. Raggiungo quindi un bivio dove prendo a sx iniziando a scendere (784), con l'intento di passare per il Santuario e continuare verso Boca e Maggiora. Ma è durante questa discesa che trovo sulla dx un sentiero che si stacca in decisa salita con indicazioni di una corsa podistica AVIS e un cartello MTB! Niente di più stuzzicante: questo è un sentiero mai percorso e con queste indicazioni merita di essere esplorato. Più avanti inizia la discesa tecnica il giusto che mi porta ad uscire su una più larga jeeppabile (785) che decido di prendere verso dx. Poco più avanti ritrovo il cartello MTB che indica un ripido sentiero sulla sx. Spingo in salita, alternando tratti pedalati a altri con bici al fianco per circa 10 min., fino a raggiungere un falso piano che prenderò a sx seguendo sempre le indicazioni MTB. Proseguo su single-trail in falsopiano e raggiungo un'altra più ampia sterrata con molte indicazioni di sentieri e una con scritto "Torre". La cosa mi incuriosisce (chissà se ripasserò nuovamente da queste strade) e decido quindi di proseguire seguendo le indicazioni. Dopo una corta ma ripida salita mi trovo davanti questo splendido rudere: lo devo raggiungere! Il cancello è chiuso con un lucchetto, ma la staccionata bassa non può fermarmi; abbandono la bike, scavalco e dopo pochi metri raggiungo la Torre, salgo le scale e quando sono alla sua sommità un panorama stupendo (verso Boca, il Santuario, le colline e le vigne) che, come un pugno nello stomaco, mi toglie il fiato! Contemplo in assoluto silenzio e poco dopo mi chiedo perché questo paradisiaco posto sia totalmente sconosciuto. Con la promessa di portare mia moglie (ama fare trekking) a malincuore abbandono il sito, riprendo la bike ed inizio a scendere rifacendo il sentiero a ritroso fino alle indicazioni di prima, dove proseguo diritto pensando di raggiungere Cavallirio. Trovo però un'agricoltore al quale chiedo indicazioni per altri sentieri da percorrere per rimanere fuori paese. Poco più avanti mi indica un sentiero sulla dx, lo prendo e continuo a pedalare passando sotto un'edificio e raggiungendo il 785, continuo a sx. Ritrovo l'asfalto (per pochissimo) e prendo a dx passando su un ponticello che passa un rio e poco più avanti ritrovo i cartelli della gara podistica AVIS e MTB. Li seguo, la strada prosegue in salita e prendendo il 784, raggiungo nuovamente il percorso fatto all'inizio. Ripasso nelle vigne di Boca ma questa volta percorrendo la strada in salita, fino a raggiungere nuovamente la Traversagna e Grignasco.

Ratings (1)

Average rating (3.0)

Rating details

0
0
1
0
0

Tags

Gravel

Undulating

Normal Frequented

Gravel

Undulating

Normal Frequented

Marker

Elevation

Colored traces

  • Off
  • Elevation
  • Grade
100m 1200m

Fun facts of this route

100 0

Gender distribution in %

39

Avg. age

Saturday

Top day

11.24 km/h

Avg. speed

0

Avg. heart rate

Fastest time

00:01:30

Male

-

Female

Last active users

Have a closer look at the elevation and grade of this Route and enjoy many more additional features.

Get Premium Now

See a 3 day weather forecast and enjoy many more additional features.

Get Premium Now

Flag unlimited routes (also synced with your Runtastic app) and enjoy many more additional features.

Get Premium Now
Choose your language