Cookies help us deliver and optimize our services. By continuing to use our services, you agree to our cookie policy.

tour grn sasso small 30.83 km Mountain Biking

02:10:58

Estimated Duration

-

Avg. Speed

0

Athletes

0

Activities

Location

-

Elevation

950 m/2663 m

Estimated Calories burned

1500 kcal

Description

ECCOCI GIUNTI AL CONSUETO APPUNTAMENTO CON LA TRAVERSATA DEL GRAN SASSO, EVENTO ESTIVO CHE IL CINGHIALE ED IL PAPERO DIFFICILMENTE PERDONO. QUEST'ANNO ABBIAMO PREFERITO APPORTARE DELLE VARIANTI AL TRACCIATO RENDENDOLO UN TANTINO PIU' BREVE E NELLO STESSO TEMPO ANCHE MENO FATICOSO, OLTRE CHE A RENDERE PIU' AGEVOLE IL RECUPERO DELLE AUTO. IL PERCORSO LO DEDICHIAMO ALL'AMICO SERGIO BARBONI SPERANDO DI FARE COSA GRADITA E RINGRZIANDOLO PER L'APPORTO COSTANTE DI TRACCE GPS. UNA BIKEMOBILE VIENE PARCHEGGIATA AD ISOLA DEL GRAN SASSO (IN VICINANZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE) E CON L'ALTRA CI PORTI...

Read more.

ECCOCI GIUNTI AL CONSUETO APPUNTAMENTO CON LA TRAVERSATA DEL GRAN SASSO, EVENTO ESTIVO CHE IL CINGHIALE ED IL PAPERO DIFFICILMENTE PERDONO. QUEST'ANNO ABBIAMO PREFERITO APPORTARE DELLE VARIANTI AL TRACCIATO RENDENDOLO UN TANTINO PIU' BREVE E NELLO STESSO TEMPO ANCHE MENO FATICOSO, OLTRE CHE A RENDERE PIU' AGEVOLE IL RECUPERO DELLE AUTO. IL PERCORSO LO DEDICHIAMO ALL'AMICO SERGIO BARBONI SPERANDO DI FARE COSA GRADITA E RINGRZIANDOLO PER L'APPORTO COSTANTE DI TRACCE GPS. UNA BIKEMOBILE VIENE PARCHEGGIATA AD ISOLA DEL GRAN SASSO (IN VICINANZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE) E CON L'ALTRA CI PORTIAMO DIRETTAMENTE A CAMPO IMPERATORE ( SE FOSSE STATA IN FUNZIONE LA FUNIVIA DI FONTE CERRETO AVREMMO UTILIZZATO QUELLA RISPARMIANDO CIRCA 20 KM E UNA MEZZ'ORETTA D'AUTO). DAL PIAZZALE DI CAMPO IMPERATORE INIZIAMO SUBITO A SALIRE VERSO IL RIFUGIO DUCA DEGLI ABRUZZI MA GIUNTI DAVANTI ALL'OSSERVATORIO GIA' SIAMO COSTRETTI A SCENDERE DALLA BICI ED A CARICARCELA A SPALLA, IL DISLIVELLO E' ESAGERATO ED IL FONDO SCIVOLOSO. 250MT CIRCA E' IL DISLIVELLO CHE CI SEPARA DAL RIFUGIO. NEL TRAGITTO SI POTREBBE DEVIARE A DX DIRETTAMENTE PUNTANDO IL MONTE AQUILA MA IL CINGHIALE CONSIGLIA DI ANDARE DRITTO PER GUSTARE IL PANORAMA DAL RIFUGIO. DOPO UNA QUARANTINA DI MINUTI SIAMO SOPRA E NON CI RIMANE CHE SOFFERMARCI AD AMMIRARE QUELLO CHE SI PARA DAVANTI AI NOSTRI OCCHI: PIZZO CEFALONE 2533MT, PIZZO INTERMESOLI 2635MT E QUEL GIGANTE DEL CORNO GRANDE CON I SUOI 2912MT CI FANNO DA CORNICE PER LE NOSTRE IMMANCABILI FOTO. RIPARTIAMO VERSO MONTE AQUILA ALTERNANDO TRATTI PEDALABILI A PUNTI ESPOSTI MA SUBITO DOPO IL SENTIERO SI FA COMODO E DIVERTENTE PERMETTENDOCI UN SINGLE TRAK FINO AL RIFUGIO GARIBALDI. DA QUEST'ULTIMO RIPARTIAMO SEMPRE SU PIACEVOLE TRACCIA CHE, DOPO AVER AGGIRATO IL MONTE PORTELLA, CI IMMETTE NELLA VAL MAONE. CI VIENE IL TORCICOLLO A FORZA DI AMMIRARE IL PAESAGGIO NONOSTANTE SONO ANNI CHE BATTIAMO QUESTE ZONE MA OGGI E' TUTTO PARTICOLARMENTE PIU' BELLO IN QUANTO I SENTIERI SONO SGOMBERI DAI TREKKERS. SI SCENDE SU TRATTI PIETROSI ED INSIDIOSI MA SIAMO FRESCHI E PADRONI DELLE NOSTRE BICI PERCIO' AVANTI COSI' FINO ALLA GROTTA DELL'ORSO. IL SENTIERO INIZIA A TORNARE AGEVOLE E IN PROSSIMITA' DELLA SORGENTE RIO ARNO, INIZIAMO A PEDALARE SU BRECCIATA. QUEST'ULTIMA DOPO ALCUN I STRAPPI TOSTARELLI PRECIPITA NEL BOSCO PERMETTENDOCI DI LANCIARCI IN FOLLE DISCESA FINO AD ARRIVARE AI PRATI DI TIVO. BIRRA GHIACCIATA E SUBITO PRENDIAMO LA FUNIVIA CHE CI RIPORTA IN SOLI 6 MINUTI ALLA MADONNINA. ALTRO MIGLIAIO DI FOTO E GIU PER I PRATI SEGUENDO IL SENTIERO DEL BIKE PARK. DOPO ESSERE PASSATI DINANZI ALL'ALBERGO DIRUTO ATTENZIONE AD ABBANDONARE IL TRACCIATO DEL BIKE PARK PER UNA TRACCIA A DX CHE VI CONDURRA' FINO ALLA CROCE. SOFFERMATICI A CONTEMPLARE LA BELLEZZA DEL "PARETONE", PRENDIAMO L'EVIDENTE SENTIERO N. 103 CHE PASSA POCO SOTTRO CIMA ALTA, CI MANTENIAMO SULLA DX PUNTANDO IL RIFUGIO DEL FONTANINO E FACENDO SLALOM TRA LE VACCHE. LA STRADA CHE CONDUCE A PESCHIO DELLA FONTE CI DONA DIVERTIMENTO E PANORAMA SU TUTTA LA CATENA DEL GRAN SASSO. ARRIVATI AD UN BIVIO DOVE IL C.A.I. INDICA A SX PER FORCA DI VALLE, PROSEGUIAMO DIRITTI PER UN PIACEVOLE BYPASS CHE METTE A DURA PROVA I NOSTRI FRENI E LE NOSTRE BRACCIA. ARRIVATI ALL'ABITATO DI FORCA DI VALLE PRENDIAMO A DX E PERCORRIAMO IN DISCESA LA PROVINCIALE FINO A CERCHIARA DOVE, POCO SOTTO IL PONTE DELL'AUTOSTRADA, SVOLTIAMO A SX PER LA VELOCISSIMA E SCASSATA VIA SAN VALENTINO. ULTIMO TRATTO DI FORTI SOLLECITAZIONI ED IMPROVVISAMENTE CI RITROVIAMO SULLA STARDA PROVINCIALE. TUTTA A SX E DOPO UN BREVE TRATTO DI BITUME ECCOCI DI NUOVO AL PUNTO DI PARTENZA, ISOLA DEL GRAN SASSO. NON CI RESTA CHE ANDARE A RECUPERARE LA MACCHINA. N.B. IN PROSSIMITA' DEL VICINO DISTRIBUTORE DI BENZINA STAZIONA UN VENDITORE DI PORCHETTA ( IL SIG. FIENI MARIO E FIGLI...)CHE POSSIAMO DEFINIRE IL MIGLIORE DELLA ZONA PERCIO' SE AVETE FAME POTRETE PLACARLA IMMEDIATAMENTE.

Ratings (0)

Average rating

Rating details

0
0
0
0
0

Tags

no tags